Vasetti di Pesto e Saòr di Insalata di Lusia IGP


ricetta pesto di insalata di lusia igp

Pesto di Insalata di Lusia Igp, crescentine e affettati

Dal 2014 l’Insalatiera ha avviato la produzione di due prodotti d’eccellenza originali ed innovativi. Enrico Rizzato, giovane chef della Trattoria Al Ponte di Lusia, ha infatti elaborato la ricetta del Pesto d’Insalata di Lusia IGP e del Saòr di Insalata di Lusia Igp.

I prodotti, confezionati in un laboratorio autorizzato, si presentano in comodi vasetti (180 gr il pesto, 250 gr il saòr).

Ricetta del pesto di insalata di Lusia

Abbiamo adottato la ricetta classica del pesto alla genovese con un’unica variante: al posto del basilico abbiamo usato l’insalata di Lusia IGP (gentile) che non viene però pestata a freddo come il basilico, ma scottata, raffreddata immediatamente con ghiaccio, privata dell’acqua il più possibile e pestata con olio del Garda DOP, pinoli, mandorle, Grana Padano DOP, Pecorino, sale e pepe. Non è stato volutamente aggiunto l’aglio in preparazione per non rischiare di coprire il gusto delicato dell’insalata.

IL PESTO DI INSALATA DI LUSIA IGP E’ IDEALE PER CONDIRE PASTA E RISO, PER ACCOMPAGNARE BOLLITI DI CARNE O DA SERVIRE SU DEI CROSTINI CON POMODORO FRESCO AROMATIZZATO LEGGERMENTE ALL’AGLIO.

 

Vasetto di saor di insalata di lusia

Saòr di Insalata di Lusia IGP

Ricetta del saòr di Insalata di Lusia IGP

Abbiamo preso l’insalata di Lusia IGP (gentile), tagliata a spicchi, scottato appena gli spicchi in un composto di acqua bollente, aceto e aromi vari (court buillon). A parte abbiamo fatto appassire e caramellare della cipolla bianca che abbiamo poi unito agli spicchi di insalata componendo degli strati. È una rivisitazione del classico saòr veneto che vede solitamente protagoniste le sarde.

IL SAOR DI INSALATA DI LUSIA IGP E’ IDEALE COME ANTIPASTO, COME CONTORNO E SI SPOSA BENISSIMO CON  I SALUMI IN GENERE.

Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Twitter